Allarme Virus - Il Virus Camaleonte

di Fausto Sangiorgi - Ass.ne "La tua mano per la pace"


Siamo continuamente attaccati da ogni tipo di virus, quelli su Internet distruggono le memorie, quelli che attaccano il fisico invece procurano gravi malattie che a volte sono mortali. Anche gli animali ne sono vittime e passano a noi questi virus perché ne mangiamo la carne. E' tutto un brulicare di vermiciattoli pestiferi e diabolici. L'uomo cerca di difendersi e migliaia di scienziati si sono attivati per combattere questa battaglia per la sopravvivenza della specie umana. Sono stati scoperti e costruiti degli antivirus per i computer che oramai gestiscono tutto, dalla vita nel grembo della madre alla morte., Per il fisico ci sono i retro-virus e ogni diavoleria inventata dagli scienziati e biologi che per combattere un virus ne inventano altri e così via, come in una catena infernale, moltiplicano i problemi. Si potrebbe andare avanti a parlare di questo fino all'infinito, ma a me interessa parlare di un altro virus a cui ho dato il nome di un animale: "camaleonte". Ho scelto questo nome perché l'animale camaleonte ha le stesse caratteristiche di questo virus, si trasforma infatti continuamente a secondo delle circostanze e ambiente in cui si trova. Usa questa tecnica per ingannare le prede che si avvicinano senza timore perché sa nascondersi con grande abilità, poi, con un colpo velocissimo della lingua le afferra e se le mangia. La lingua è lunghissima e vischiosa da cui non è possibile uscire indenni, la morte è sicura perché ingurgita la preda con un solo boccone. Osservando attentamente la società moderna possiamo vedere che l'uomo è vittima di questo virus che sta distruggendo la famiglia, le amicizie anche più consolidate, i rapporti interpersonali nell'ambiente di lavoro, le istituzioni laiche e religiose ed ogni forma di aggregazione umana. Questo virus ha una caratteristica particolare, distrugge i valori che hanno reso possibile la convivenza civile fino ad oggi ed inserisce i controvalori che sono alla base della morte psicofisica e spirituale. E' quindi un virus molto intelligente perché cancella una memoria per inserirne un'altra. E' sicuramente un' evoluzione straordinaria, seppure molto pericolosa per il futuro dell'umanità e soprattutto delle coscienze. La memoria di questo virus contiene il peggio del peggio: menzogna, violenza, odio, vendetta, rancore, accidia,morte, sesso violento e sfrenato ecc. ecc. La sua caratteristica principale è quella di stimolare ogni forma di desiderio malsano e la vanità. Gli antivirus e retrovirus non hanno alcun potere e sono totalmente inefficaci perché si auto alimenta e chi ne è attaccato è un portatore malsano che riesce a diffonderlo con una velocità spaventosa. Il pericolo quindi di contagio è inarrestabile e si sta diffondendo con una velocità incredibile toccando anche le persone più innocenti come i bambini. Gli scienziati, psicologi , psichiatri ed esperti del settore si stanno scervellando per trovare un rimedio ma brancolano nel buio e devono continuamente registrare nuovi casi di persone depresse, stressate e con problemi psico-fisici sempre più gravi. I casi si contano ormai a milioni e tutti ne siamo più o meno vittima. E' la fortuna delle case farmaceutiche e delle industrie di psicofarmaci che fanno soldi a palate. Cosa fare per fermare questo flagello? A mio avviso, l'unico antidoto per fermare questo virus camaleonte è l'amore, il perdono e la volontà di ripristinare la memoria dei valori che i nostri padri ci hanno trasferito e che i saggi spirituali ci hanno insegnato con il loro esempio e testimonianza.
Cercare altre strade a mio avviso serve solo ad alimentare la diffusione del virus perché è come l'animale camaleonte, abile nel nascondersi , ma rapido nell'uccidere.
Per concludere; il consiglio che sento di dare a me e a chi leggerà questa mia è quello di proteggersi costruendosi uno scudo di amore e di bene per trasformare il nostro cuore in una potente macchina d'amore, il solo antidoto per non morire.
Pace e bene

Fausto Sangiorgi  06/05/2004





Ass.ne "LA TUA MANO PER LA PACE"
Via Zattaglia 16, 48013 Brisighella (RA) - Fax 0546/81622 - Cell 3487604181
e-mail manoperlapace@racine.ravenna.it